Eroi civilizzatori e ragni legislatori

Ai primordi della civiltà, imporre l’ordine era un gesto eroico. Il caos minacciava la vita; l’eroe lo sconfiggeva con la spada, per poi legarlo con catene fatte di leggi giuste e buone.

Nessuna descrizione della foto disponibile.
Maschera del demone Humbaba – source

Nei secoli e nei millenni, sempre nuove generazioni di eroi si sono scagliate contro il disordine che minacciava il cosmo. Grazie a loro, la civiltà si è rafforzata, fino a diventare un baluardo incrollabile. Sotto i loro colpi, il turbine si è fatto sempre più fiacco, il caos via via più limitato, circoscritto, anzi, circondato.
E però anche gli eroi, di pari passo, si sono fatti sempre meno eroici. Guardate come si sono ridotti, ai giorni nostri, i civilizzatori! Al posto della spada, un pungiglione velenoso, che non uccide ma toglie la volontà e la forza; le loro catene sono fili impalpabili ma tenaci, come la bava del ragno.
Il loro nemico non è più un caos col volto di un dragone. E’ il mondo intero, la vita nella sua totalità, la preda che imprigionano nel loro velenoso bozzolo. Eppure, pretendono e forse credono di essere non solo nel giusto, ma addirittura al servizio di quella vita che pur soffocano sotto catene di normative e obblighi, giurisprudenza, consuetudini, verdetti.
L’ordine si è fatto nuovo caos, si è fatto morte. Alla rivoluzione, dunque, nuovi eroi! Non con la spada contro il drago, ma armati con un fiore per distruggere la burocrazia insensata. La primavera invaderà le stanze del potere, coloreremo nuovamente il mondo stinto. Con la spontaneità di un germoglio spezzeremo la crosta grigia in cui credevano di averci seppellito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...